Chiunque abbia mai provato a giocare su PC sa che c’è sempre stata una notevole differenza di performance e grafica all’interno dei giochi rispetto alle console. Negli ultimi tempi, anche con l’arrivo della next gen, questo divario ha iniziato a sottigliarsi e le distinzioni come prestazioni e qualità dell’immagine sono sempre più difficili da notare. Ma sono davvero questi due fattori a rendere un gioco bello? La risposta è ovviamente no! Ogni titolo riesce a costruire un mondo magico intorno al suo gameplay che prescinde dalla grafica e riguarda, piuttosto, la sua storia e la sua rigiocabilità sia in singolo che in multiplayer. Per questo motivo, ho deciso di renderti partecipe del mio parere su quali siano i migliori videogiochi per PC, che fanno della grafica solo uno dei tanti punti di forza su cui fare manforte.

Detto questo, Il mondo del gaming è sempre stato affascinante, basti pensare alla “guerra” che ancora oggi diversi giocatori tendono a farsi difendendo la propria console preferita ignorandone i difetti e le limitazioni. Per noi, invece, che amiamo i computer sappiamo che il limite è solo nelle nostre capacità di assemblaggio e nel nostro budget. Nonostante questo, la verità è che anche tra PC gamers c’è sempre stata una diatriba tra AMD, Intel e Nvidia e sulle combinazioni delle varie componenti, ma questo è un argomento che non tratteremo qui et nunc (qui ed ora). Piuttosto, passiamo alla stesura della lista dei migliori videogiochi per PC e quindi al succo dell’articolo che sarà diviso in categorie: gratis, multiplayer e single player con al loro interno 4 giochi selezionati.

Indice

Migliori videogiochi PC: gratis da scaricare

League of Legends

Uno dei nomi più famosi e forse uno dei più emblematici del genere MOBA è sicuramente: League of Legends. Il gioco è free to play, ossia è gratis da scaricare e chiunque può giocarci, anche su computer datati. Lol vide la luce nel lontano 2009 e la sua uscita fu uno degli eventi più importanti nel mondo video ludico in quegli anni. Viene apprezzato da tanto tempo per la sua capacità di mettere alla prova le abilità dei giocatori in scontri di due squadre in mappe da 5vs5 o 3vs3. Scegli il tuo personaggio in base al ruolo che più ti si addice e coordina i tuoi attacchi con la tua squadra per conquistare le torri ed il nexus avversario. Puoi acquistare delle skin particolari per personalizzare i tuoi personaggi preferiti, che non condizioneranno minimamente la forza dei campioni.

Il brand negli ultimi anni si è ampliato con nuove modalità molto interessanti come: Legends of Runeterra che utilizza le carte dei personaggi del gioco e diverse strategie da applicare. Potremmo considerarlo un vero e proprio titolo a parte, ma sembrava giusto inserirlo in questo capitolo perché vale la pena provarlo. Il gioco viene continuamente aggiornato con nuovi personaggi e con un loro migliore bilanciamento, anche a distanza di anni, ed è proprio questo che gli utenti apprezzano della Riot Games che ne mantiene attiva l’esperienza di gioco. Gli eSports sono diventati sempre più famosi e il merito va anche a lol che si presenta perfettamente anche come intrattenimento da vedere per gli appassionati.

league-of-legends
League of Legends – Riot Games

Warframe

Capace di tenere incollati milioni di giocatori al monitor, Warframe è a tutti gli effetti uno dei più belli giochi free to play, realizzato da Digital Extremes, da avere assolutamente sul proprio PC. Davvero approfondito è il sistema di gestione delle armi e delle loro statistiche che si traduce in un possibile utilizzo di qualsiasi equipaggiamento a patto che venga adattato quando necessario. Il gioco richiede sicuramente tantissima dedizione e pazienza per essere compreso a fondo. Si partirà dalla conoscenza dei nostri Warframe, che sono tanti, unici e ognuno ha uno stile di combattimento particolare, più offensivo o meno, e diversi incantesimi/spell da utilizzare e potenziare.

Decidi la tua strategia e il tuo modo di giocare, diventa un Ninja robot spaziale e gestisci la tua partita in piena libertà dalla mappa stellare, ossia non ci sono obiettivi obbliganti, precisi e lineari da portare a termine ma sarai tu a decidere a cosa dedicarti. Ogni stile di gioco è valido e nessuno può prevalere su altri. Ma ciò che fu più apprezzato fin dalla sua lontana uscita del 2013 è il sistema di movimento estremamente rapido, fluido e dinamico. Puoi addirittura avere all’interno del tuo clan una stanza dedicata esclusivamente al parkour per allenarti e goderti le acrobazie del tuo personaggio. Warframe premia le ore di gioco, quindi più tempo ci dedicherai più riuscirai a potenziare il tuo personaggio e riuscirai ad affrontare avversari più potenti, oppure puoi dedicarti al farm nella mappe open world.

warframe
Warframe – Digital Extremes

Rocket League

Tra i migliori videogiochi per PC gratis da scaricare ho deciso di inserire un titolo che in realtà non nasce come free to play. Rocket League è un simpatico ed esaltante gioco di macchine all’interno di un’arena, il cui obiettivo è quello di mandare la palla di gioco nella rete del giocatore avversario. Esistono diverse modalità da giocare offline, online oppure classificate online e variano in base al numero di giocatori per squadra. Per intenderci, potrai effettuare partite in 1vs1, 2vs2 e 3vs3. Il gioco fu pubblicato nel lontano 2015 da Psyonix Studios sia per PC che per console ed è diventato gratuito solo negli ultimi 2 anni.

Anche qui, come spesso capita nei giochi gratuiti, puoi acquistare dei pacchetti per personalizzare esteticamente la tua auto e sfoggiare il tuo stile personale. Non ci saranno conseguenze sulle prestazioni del veicolo e ciò significa che l’unico fattore che davvero conta nel match è la connessione a internet stabile e le proprie abilità di guida. Come anticipato prima, esiste anche la modalità classificata ed è quella più competitiva dove i giocatori possono affrontare avversari sempre più forti, in base all’andamento dei match e l’attuale posizione nella classifica stagionale. Al termine della season, riceverai degli oggetti bonus in base ai tuoi risultati raggiunti.

rocket-league
Rocket League – Psyonix

Apex Legends

Frutto di un attento e intenso lavoro da parte del team di sviluppo di Respawn Entertainment, ossia degli stessi autori di Titanfall, Apex Legends si presenta come uno dei migliori shooter free to play da giocare in multiplayer. Alla classica ricetta Battle Royale a cui siamo abituati, la novità delle meccaniche del gioco furono relative alle componenti Hero shooter che diedero una ventata di innovazione al genere. Si può parlare senza dubbio di un titolo tripla A, uscito nel 2019 a cui tutti possono giocare e godere di un titolo valido, competitivo e divertente. Essendo un titolo gratuito, se il tuo PC fa fatica a supportarlo, puoi sfruttare software come: Nvidia GeForce Now per giocare utilizzando la tua connessione internet.

Buttati all’interno della mappa con altri 60 giocatori in squadre da 3 persone, il tuo compito sarà quello di portare avanti una strategia con i tuoi amici e di recuperare le migliori armi munizioni e kit medici per affrontare al meglio la battaglia. Non ci sono regole specifiche sui ruoli da assumere, ma sei libero di alternare strategia offensive o difensive come meglio credi. L’area inizierà sempre di più a restringersi, costringendoti a volte ad ingaggiare scontri dinamici e frenetici per cercare di salvare la pelle. Il roaster conta diversi personaggi dotati di abilità speciali uniche che, se ben utilizzate, hanno il potere di cambiare le sorti della partita. A ciò si aggiungono elementi di personalizzazione dei nostri personaggi che offrono il fattore estetico tanto caro ai giocatori negli ultimi anni.

apex-legends
Apex Legends – Electronic Arts

Migliori videogiochi PC: multiplayer da fare online con gli amici

Grand Theft Auto V

Il capolavoro più riuscito della serie di Rockstar Games, un incredibile lavoro fatto tenendo conto delle critiche della community. Grand Theft Auto V fu pubblicato nel lontano 2013 ed è ancora oggi uno dei titoli più giocati e apprezzati di sempre anche dal sottoscritto. Per questo motivo, non potevo esimermi dall’inserirlo all’interno dei migliori videogiochi per PC. La trama è intrecciata dagli eventi di tre personaggi: Franklin, Michael e Trevor, quest’ultimo un personaggio davvero particolare e a tratti molesto. Vivrai singolarmente la narrazione di ogni personaggio per poi arrivare ad un punto della storia in cui si scambieranno di ruolo. I dialoghi ironici e divertenti sono una caratteristica tipica di questa serie, e anche nel quinto capitolo non annoiano così come divertente sarà esplorare Los Santos, una delle mappe più grandi mai ideate.

Ovviamente, esiste una modalità online dove i giocatori si possono incontrare e partecipare a modalità ed eventi insieme ai propri amici. Tra queste puoi partecipare a missioni in cooperative, gare a tempo con le auto e moto e ottenere contenuti esclusivi inseriti con i continui aggiornamenti da parte del team di sviluppo. Ottieni punti esperienza partecipando e vincendo alle sfide e aumenta di livello. Personalizza il tuo personaggio a tuo piacimento e colleziona case e veicoli da sfoggiare. Detto questo, la novità che ha innovato l’esperienza di GTA V è senza dubbio la possibilità di usare la visuale in prima persona. Il titolo ha guadagnato fino ad ora una cifra che si aggira intorno ai 6 miliardi di dollari e non faccio decisamente fatica a crederlo.

grand-theft-auto-v
Grand Theft Auto V – Rockstar Games

Overwatch

La nota azienda Blizzard pubblica difficilmente nuovi titoli, ma quando lo fa lascia tutti soddisfatti del proprio lavoro. È anche questo il caso con Overwatch, uno sparatutto FPS di squadra, che ha contato più di 10 milioni di videogiocatori. Il design di questo FPS ha fatto sicuramente scalpore fin dalla sua uscita nel 2016, grazie alla sua originalità. L’azienda rinnova l’idea di arena shooter e lo ha fatto offrendo senza dubbio uno dei PvP più divertenti e frenetici degli ultimi anni. Ogni personaggio ha la propria abilità e special peculiare che lo caratterizza. Non esiste una mappa da consultare e neanche potenziamenti che potrebbero condizionare la partita.

Scegli tra diverse modalità, come quella della conquista in cui alternare strategie di attacco e difesa, che non lasciano spazio ad un banale e crudo deathmatch. Scegli tra più di 20 personaggi del roaster e mastera tutte le relative classi. Raccogli tantissimi oggetti collezionabili tra cui skin e icone, che hanno una semplice funzione estetica, divise per rarità con i colori come siamo stati abituati da Fortnite. Per poter giocare in competitivo, bisogna fare uno sforzo in più e imparare perfettamente le mappe, le statistiche e le caratteristiche degli eroi. Così come sarà fondamentale fare un ottimo lavoro di squadra che è la vera chiave per la vittoria.

overwatch
Overwatch – Activision Blizzard

Fallout 76

Si tratta di un titolo davvero unico, che ha avuto fin da subito i riflettori puntati contro perché intendeva offrire un’esperienza in compagnia all’interno di un gioco palesemente lento e con dinamiche non adatte a un multiplayer. Per fortuna, Fallout 76 ha dimostrato esattamente il contrario e all’interno del gioco potrai creare una tua alleanza, con cui realizzare il tuo camp, completare divertenti missioni, ottenere dei lingotti per ottenere progetti di stupende armature ed esplorare ambientazioni post apocalittiche graficamente fantastiche. Il gioco è ricchissimo di contenuto e per chi incomincia adesso potrebbe essere difficile comprendere tutto, ma una volta apprese le dinamiche del gioco sarà uno spasso giocarci.

Il titolo non ebbe grandissimo successo alla sua uscita a causa delle mancanze presenti (o dovrei dire non presenti) e un gameplay abbastanza confusionario. A distanza di due anni dalla sua uscita, Bethesda ha inserito tantissime migliorie e meccaniche all’interno del gioco. Ad esempio, da aprile si possono gestire delle carte pre impostate relative ai parametri del tuo personaggio, da sfruttare in base alle situazioni. Fino ad ora, Fallout 76 ha in programma di inserire nuove armi ed equipaggiamenti leggendari, nuovi eventi e nemici. Wastelanders è la più grande espansione arrivata negli ultimi mesi che inserisce anche la funzione di dialogo tipica di Fallout 3, se sei un appassionato della serie apprezzerai sicuramente questo dettaglio.

fallout-76
Fallout 76 – Bethesda Softworks

The Elder Scrolls Online

Si tratta sicuramente di uno dei più famosi MMORPG degli ultimi anni, pubblicato nel lontano 2014 per PC e Console e sviluppato da ZeniMax Online Studios. In The Elder Scrolls Online puoi scegliere la tua alleanza e la relativa razza per creare il tuo personaggio. Ogni specie ha delle caratteristiche uniche che le rispecchiano e sarà tuo compito sfruttarle per diventare sempre più forte. In seguito ad una tragedia in mare, ripartirai dalla cella in cui ti risveglierai schiavo e inizierai ad imparare le basi del gioco e le sue meccaniche per effettuare la tua prima fuga. Da qui in poi, ti ritroverai ad affrontare una serie di eventi, come le battaglie sulle navi, che metteranno alla prova i tuoi nervi saldi.

All’interno del gioco ci sono ovviamente tantissimi elementi che richiamano i capitoli della serie TES, così come potrai raccogliere una quantità elevata di oggetti presenti sulla mappa. Il sistema di combattimento è molto semplice ed intuitivo, ma trattandosi di un MMORPG vedrai molti scontri simili. L’esplorazione è sicuramente una parte essenziale del gioco, sia per come siamo abituati da Bethesda, sia perché è una caratteristica tipica degli MMO dove bisogna aprire scrigni, trovare tesori e scoprire nuove armature ed equipaggiamenti rari. Il gioco ha ricevuto molte critiche quando fu pubblicato, ma il team di sviluppo ha senza dubbio migliorato con gli anni l’esperienza in game PvP e PvE, facendogli guadagnare un posto tra i migliori videogiochi per PC.

the-elder-scrolls-online
The Elder Scrolls Online – Bethesda Softworks

Migliori videogiochi PC: sono belli anche i single player

The Witcher 3: Wild Hunt

Tra i titoli a cui tenevo dedicare spazio in questa sezione c’è un ambizioso progetto di CD project red: The Witcher 3 Wild Hunt, uno dei giochi più attesi nel lontano 2015. Si tratta del terzo capitolo della saga di Geralt, il protagonista della storia, che darà il via della storia con la ricerca della sua amata maga Yennefer. La nostra personalizzazione è davvero completa ed incredibilmente vasta, un dettaglio che non lascia sicuramente indifferenti. All’interno del gioco ci sono anche elementi utilissimi come gli unguenti per affrontare gli avversari (segni, superpoteri dei witcher), tra queste c’è, ad esempio, anche quello per la persuasione da utilizzare per le conversazioni con altri personaggi. Il combat system è più simile a quelli dei generi action piuttosto che a quelli di ruolo, ma offre sicuramente un gameplay dei combattimenti molto piacevole che si è evoluto in maniera strabiliante a partire dal primo capitolo.

Anche a distanza di anni, The Witcher 3 wild hunt resta uno dei migliori open world, se non il migliore, al momento in circolazione. Non a caso, in questi anni ha ricevuto oltre 250 premi come gioco dell’anno. A renderlo così appassionante per gli utenti è la sua credibilità, si tratta di un titolo che utilizza la parole open-world non per descrivere la grandezza della mappa, come si è solito fare da un po’ di tempo, bensì dalla quantità di eventi che accadono durante la nostra esplorazione. Ciò permette di non annoiarsi mai e di non cadere nell’eccessiva ripetitività delle quest dove devi solo spostarti dal luogo A al luogo B e viceversa. A mio avviso, insieme a Red Dead Redemption 2, si tratta di un vero gioco single player open world da non perdere.

the-witcher-3-wild-hunt
The Witcher 3: Wild Hunt – CD Projekt

Wolfenstein II: The New Colossus

Anche questo titolo sparatutto horror storico che ho deciso di inserire in questa lista è stato realizzato da Bethesda. Non c’è alcun dubbio che l’azienda ci sappia fare e Wolfenstein II: The New Colossus è a mio avviso uno dei capolavori più preziosi di sempre. Si tratta di un sequel davvero intenso, la trama scava nella mente e nei pensieri del protagonista. La brutalità del titolo accompagna una sceneggiatura degna dei migliori film americani. Il gameplay è estremamente dinamico, anche grazie alla velocità volutamente aumentata del personaggio, e soddisfacente. Ciò lo rende uno dei pochi veri shooter attualmente in circolazione, e la parte più apprezzabile è la difficoltà degli scenari e il sistema di potenziamenti delle armi.

Citando la macchina enigma saranno inoltre presenti dei mini giochi di decodifica in cui avremo la possibilità di trovare nuovi obiettivi da eliminare per sconfiggere la minaccia nazista. A livello di qualità grafica e del gameplay il titolo ha senza dubbio avuto un evoluzione rispetto al suo predecessore e a distanza di anni regge ancora il confronto con qualsiasi altro gioco “next gen”. Affronta il mondo di un America sottomessa dall’orrore e dall’ideologia nazista e recluta i combattenti più coraggiosi per portare avanti la resistenza a suon di armi super distruttive. Per concludere, come ogni grande lavoro, la colonna sonora incornicia il quadro di un dipinto ben ideato e altrettanto ben realizzato.

Wolfenstein-II-The-New-Colossus
Wolfenstein II: The New Colossus – Bethesda Softworks

Resident Evil Village

Un nuovo capitolo della nota serie, dopo tre anni dalla storia di RE7, Resident Evil Village dà il via alla sua trama nell’Europa dell’est per recuperare la figlia del protagonista: Rose. Il gioco pubblicato nel 2021, sviluppato e pubblicato da Capcom, risulta per niente banale, anzi a tratti sorprendente. Gli eventi che si susseguono nel gioco non lasceranno il tempo alla noia. Non mancano elementi horror, ma non è così angosciante l’esperienza come in RE7. Ciò che ha sicuramente destato più interesse è il capitolo dedicato alla spaventosa ma stupenda Lady Dimitrescu, per dirla tutta ha tutt’altro che l’aspetto di un mostro.

Per quanto la narrazione sia apprezzabile, in questo capitolo si è dedicati molto di più al fattore action. Le ambientazioni sono alcun dubbio mozza fiato e nel complesso il titolo ricorda molto anche RE4. Il gameplay prevede ancora una volta una visuale in prima persona e le armi non sono molte, ma sufficienti per sopravvivere e si possono acquistare dal cosiddetto: emporio del duca. Il fatto di poter raccogliere preziosi cristalli, dopo aver eliminato i nemici, da poter vendere per ottenere potenziamenti all’emporio, testimoniano ancora una volta l’interesse verso una maggiore esperienza action. Insomma, allontanandosi un po’ dal genere survival Resident Evil Village si rinnova e unisce al fattore horror una dinamica di azione molto apprezzabile.

resident-evil-village-2
Resident Evil Village – Capcom

Assassin’s Creed Valhalla

Uno degli ultimi capitoli della saga di Ubisoft, pubblicato nel 2020, ha sicuramente guadagnato un posto nella lista dei migliori videogiochi per PC. La caratteristica che negli anni è rimasta intatta, a differenza delle meccaniche di gioco, è l’ispirazione da vere epoche storiche e i relativi costumi da cui prendono vita le fantastiche storie come quella di Assassin’s Creed Valhalla. Il nostro protagonista, inventato appositamente per il gioco, Eivor che sarà uomo o donna a tua scelta, vivrà scenari anche romanzati ma molto più realistici del precedente capitolo greco. Non c’è spazio per la noia, anche se non si tratta di un gioco denso come The Witcher 3, e l’esplorazione del mondo vichingo è decisamente un’esperienza unica. Ritorna il fattore stealth che offre la possibilità di escludere il fattore livello del personaggio nell’uccisione di un nemico.

Quindi, il gameplay è ancora una volta differente dai precedenti, così come questi si erano differenziati dai pilastri della serie. Questo perché Valhalla è un “vero Assassin’s Creed”, ossia si nota finalmente un passo indietro sulle meccaniche di gioco non più eccessivamente inondate di elementi gdr degli ultimi capitoli e di lunghissime missioni secondarie. Potenzia e personalizza Eivor, raccogli numerosi tesori, conquista gli avamposti e esplora la nuova attività di pesca aggiunta appositamente per ricreare al meglio la vita norrena. Graficamente il gioco è impeccabile e le ambientazioni mozzafiato, ma questa capacità di creare mondi splendidi l’avevamo già vista negli scorsi anni con i precedenti titoli.

assassins-creed-valhalla-1
Assassin’s Creed: Valhalla – Ubisoft
Top, PC

I tag:

,

L'autore

Raffaele Tamigi

Videogiocatore accanito e caporedattore di Videogiochi.net. Studente presso l'Università di Napoli Federico II alla facoltà di Culture Digitali e della Comunicazione. La mia passione per il web, la tecnologia e la musica ispira il mio cammino.

Vedi tutti gli articoli