Forse ti sei chiesto se ci sono dei titoli da giocare assolutamente se possiedi una console di Microsoft. Ebbene, con questo articolo ti mostrerò quali sono per me i migliori videogiochi Xbox Series X/S e Xbox One, così da avere dei nomi sia per la nuova che la vecchia generazione. Nel corso di tutti questi anni sono stati veramente parecchi i giochi pubblicati e questo comporta il fatto che giocarli tutti è un’impresa quasi impossibile. Quindi, con questo articolo, il mio intento è quello di selezionare solo i giochi davvero validi così da restringere la tua ricerca. Ovviamente, non andrò a dirti dei titoli troppo scontati, e tutti i giochi che andrò a nominare saranno dettati dal mio gusto soggettivo. Ad esempio, nella lista non è presente GTA V, la motivazione è molto semplice: lo ritengo un gioco così tanto conosciuto che risulta inutile consigliarlo.

L’articolo sarà suddiviso in due parti, nella prima parte ti consiglierò ben sei giochi da giocare su Xbox One, mentre nella seconda parte te ne consiglierò altrettanti per Xbox Series X/S. Fra questi 12 titoli saranno presenti videogiochi di ogni genere, ci saranno sia esclusive Microsoft che titoli multipiattaforma. Inoltre, alcuni di questi giochi sono presenti anche nel catalogo dell’Xbox Game Pass, quindi se sei abbonato al servizio potrai giocarli in maniera completamente gratuita. Spero vivamente che questo articolo possa esserti d’aiuto nella scelta del tuo prossimo gioco da spolpare. A questo punto, è il caso di iniziare col parlare dei migliori titoli current-gen, ancora in possesso di molti videogiocatori.

Indice

Migliori videogiochi Xbox One: più apprezzati di sempre

Quantum Break

Quantum Break è un’esclusiva presente solamente su Xbox One e Windows. Si tratta di un action-adventure, uscito nel 2016, realizzato e pubblicato da Microsoft. Questo titolo è uno di quei videogiochi da giocare in solitaria, spegnere le luci, indossare le proprie cuffie per poi immergerti totalmente all’interno della storia. Durante la storia, dovrai vestire i panni di Jack Joyce, che a seguito di un esperimento andato male, ottiene il potere del controllo del tempo. Il protagonista dovrà cercare di scappare dalle grinfie della Monarch Solution, società fondata da Paul Seréne che tra l’altro è anche lo scienziato ideatore dell’esperimento fallimentare che ha dato i poteri nelle mani di Jack Joyce. Ti sto parlando di un gioco in terza persona, dotato anche di un sistema di coperture automatico, che ti servirà per proteggerti al meglio dai nemici.

Come già detto precedentemente, il protagonista del gioco, Jack Joyce, a seguito di un incidente in laboratorio ottiene il potere del controllo dello spazio-tempo. Tra queste capacità è presente anche l’abilità di passare attraverso delle anomalie temporali e attraverso una sorta di buchi spazio-temporali. Man mano, andando avanti nel gioco, otterrai sempre più poteri che sono sbloccabili attraverso dei punti all’interno dell’albero delle abilità. Tra tutti questi poteri sbloccabili, troviamo anche delle abilità che faciliteranno sia il combattimento corpo a corpo che quello con armi da fuoco. Avrai la possibilità di rintracciare tutti i nemici attorno a te tramite una visione che ti permetterà di osservare attraverso i muri. Potrai tele-trasportarti, bloccare proiettili nemici e addirittura rispedirli indietro per colpire un avversario.

Quantum-Break
Quantum Break – Microsoft

Red Dead Redemption 2

Il secondo gioco che ti voglio consigliare è Red Dead Redemption 2. Anche questa volta si tratta di un action-adventure, è uscito nel 2018 ed è giocabile su Xbox One, PS4, Windows e Google Stadia. Questo gioco è stato realizzato e sviluppato dai ragazzi di Rockstar Games, e non è altro che il prequel del primo titolo sella serie di Red Dead Redemption uscito nel 2010 per console Old Gen. Tra l’altro, ti dico una cosa che in pochi sanno: ovvero che nel 2004 esisteva già un titolo della serie di Red Dead e il suo nome era Red Dead Revolver. Una particolarità molto interessante di Red Dead Redemption 2 è che si tratta dell’unico gioco per current-gen a necessitare di due dischi di installazione. Il gioco presenta, oltre alla modalità storia in single player, anche una modalità multiplayer.

Red Dead Redemption 2 è un gioco open world ambientato nel Farwest, e nel gioco vestirai i panni di Arthur Morgan, componente della banda Van Der Linde. Quasi tutto il gioco girerà attorno alla vista di Arthur e di come porta avanti la propria banda criminale. In base al comportamento di Arthur, cambieranno anche gli atteggiamenti del resto dei componenti della banda, ma il finale della storia rimarrà comunque invariato. Potrai esplorare tutta la mappa in sella al tuo cavallo e potrai interagire come preferisci con tutti i passanti oppure gli animali che incontri sul tuo cammino. La storia comincia dopo una rapina fallita da parte della banda di Arthur Morgan, che si vede costretta a fuggire. Dopo questo fallimento capiscono che il tempo dei banditi è finito, e allora decidono di organizzare un ultimo colpo per procurarsi del denaro per sparire una volta per tutte dalla circolazione.

Red-Dead-Redemption-2
Red Dead Redemption 2 – Rockstar Games

The Witcher 3: Wild Hunt

Un altro gioco che ti consiglio, acclamato da molti videogiocatori e dalla critica, è The Witcher 3: Wild Hunt. Uno dei migliori videogiochi per Xbox, e non solo, che dal 2015 (anno di uscita) ha ricevuto più di 250 premi come Game of The Year, secondo solamente a The Last Of Us Parte II nella classifica dei premi vinti. Come puoi intuire dal nome del gioco, si tratta del terzo capitolo della serie di The Witcher. Quest’ultimo capitolo conclude, purtroppo, la storia del witcher Gerlat La Rivia, ovvero il protagonista degli altri due capitoli del brand. The Witcher 3 è un action RPG open world, presenta solamente la modalità storia in single player e sappiamo che la mappa in cui è ambientato è 30 volte più grande rispetto ai suoi due predecessori. Inoltre, molte azioni svolte dal giocatore influenzeranno il mondo attorno a Gerlat.

L’ambientazione è di tipo medievale e fantasy, infatti, attraversando le varie terre incontrerai diverse creature come elfi, orchi, witcher e mezziuomini. Il contesto è quello della terza guerra di Nilfgaard e i regni settentrionali. Il gioco comincia quando Gerlat, una volta ritrovata la propria amante, si reca al cospetto del sovrano di Nilfgaard, che gli incarica di ritrovare e riportare a casa sua figlia. Comincia così l’avventura di Geralt per le terre di Velen, ossia la regione immaginaria in cui è ambientato il gioco. Sul suo cammino dovrà superare vari ostacoli e peripezie, dovrà avere a che fare con le Megere, perfide streghe che si servono della magia oscura per i propri scopi. Durante il viaggio Geralt cercherà in tutti i modi di ottenere degli indizi per ritrovare la figlia del sovrano.

The-Witcher-3-Wild-Hunt
The Witcher 3: Wild Hunt – CD Projekt

Halo 5: Guardians

Il quarto gioco che ti voglio consigliare è Halo 5: Guardians, una leggenda per quanto riguarda il mondo Microsoft. Infatti, si tratta di un’esclusiva assoluta Microsoft, uscita nel 2015 per Xbox One e Windows, quinto e ultimo capitolo (per ora) della serie di Halo. Halo 5 Guardians, come anche gli altri titoli della serie, è uno sparatutto in prima persona sviluppato da 343 Industries e pubblicato appunto da Microsoft Games Studios. Rispetto agli altri giochi della serie, Halo 5 riporta qualche innovazione nel gameplay, per quanto riguarda la storia single player c’è la possibilità di poter impartire degli ordini ai membri della propria squadra. Inoltre, c’è il ritorno della barra della vita, che una volta azzerata ti permetterà di essere rianimato dai tuoi compagni.

Sono presenti innovazioni anche nel multigiocatore, come per esempio una cooperativa online, che ti permette di svolgere la campagna del gioco fino a 4 giocatori. La campagna è composta da 15 missioni, ed è divisa in due parti, la prima in cui si indosseranno i panni di Spartan IV Jameson Locke, mentre nella seconda parte si impersonerà il personaggio del leggendario Master Chief. Il gioco inizia con una cinematica all’interno della quale vediamo che la dottoressa Halsey, viene resa prigioniera dai Covenant. Sarà la squadra capitanata da Spartan IV Jameson Locke a doverla recuperare, e dopo l’operazione di recupero partirà il trancio di storia di Master Chief. La squadra guidata da Master Chief avrà invece il compito di liberare la stazione spaziale Argent Moon, poiché invasa dai Covenant. Invasione avvenuta dopo un esperimento chimico che ha fatto fuori tutto il personale della stazione.

Halo-5-Guardians
Halo 5: Guardians – Microsoft Game Studios

Sekiro: Shadows Die Twice

Un altro videogioco molto interessante che ti consiglio di giocare è Sekiro: Shadows Die Twice. Si tratta di un gioco action che rimanda molto allo stile dei vecchi Dark Souls, infatti è stato prodotto dalla stessa casa produttrice, ovvero da From Software. Questa volta ti sto parlando di un gioco uscito per Windows, PS4 e Xbox One il 19 Marzo 2019, quindi è più recente rispetto agli altri giochi che ti ho consigliato. Nel 2019, Sekiro: Shadows Die Twice ha partecipato ai The Game Awards dove ha vinto il premio come miglior gioco del 2019. E’ un videogioco action in terza persona, che sebbene sia ispirato ai precedenti Dark Souls, presenta alcune differenze sostanziali, come per esempio l’assenza della creazione del personaggio, poiché nel gioco vestirai i panni di un protagonista interamente realizzato dagli sviluppatori.

L’ambientazione principale del gioco è quella del periodo Sengoku del Giappone, quindi intorno al sedicesimo secolo. Durante la storia dovrai interpretare il ruolo di uno shinobi di nome Sekiro, un orfano trovato sul campo di battaglia, che è stato cresciuto dal celebre ninja Gufo. Dopo la perdita del braccio sinistro, Sekiro sarà costretto ad utilizzare un braccio prostetico, che migliorerà di gran lunga le sue abilità. Devi sapere che Sekiro è l’erede del sangue di drago, ciò significa che ogni volta che morirà, tornerà in vita. Nel momento in cui Sekiro torna in vita, il mal di drago contagerà tutti coloro con cui è stato in contatto prima della morte. Ci saranno anche delle missioni stealth, e Sekiro attraverso il braccio prostetico avrà sempre a disposizione un rampino e altre armi nascoste come gli shuriken e un’ascia.

Sekiro-Shadows-Die-Twice
Sekiro: Shadows Die Twice – Activision

Forza Horizon 4

Come ultimo nome dei migliori videogiochi per Xbox One ti voglio consigliare una delle esclusive Microsoft più importanti, ovvero Forza Horizon 4. E’ un simulatore di guida completamente open world che, come ti ho già accennato, sviluppato solamente per Xbox One e Windows 10 da Playground Games. Il gioco è stato pubblicato il 2 ottobre 2018, però, poco tempo fa è stata rilasciata un’altra versione del gioco potenziata e adattata per Xbox Series X/S. Il motore grafico utilizzato per la realizzazione di Forza Horizon 4 è ForzaTech dei Turn 10 Studios. Si tratta del quarto titolo per quanto riguarda la serie chiamata Horizon, mentre è addirittura il gioco numero undici se si considerano tutti i titoli della serie di Forza. Questo perché esistono anche i vari giochi che fanno parte delle serie di Forza Motorsport.

Forza Horizon 4 è stato ambientato in Gran Bretagna, con più precisione ci troviamo in Scozia. Una particolarità molto importante del gioco è quella delle stagioni dinamiche e del meteo in continuo cambiamento. Questo titolo è giocabile anche con i tuoi amici, infatti tutti i piloti controllati dall’IA possono essere sostituiti da persona reali, fino a 72 giocatori. Si possono organizzare gare e sfide in cooperativa creando gruppi di amici fino a 6 giocatori. In questo Forza Horizon sono state inserite delle missioni nella campagna in cui potrai essere assunto come stuntman per film oppure per documentari. Il gioco ci da la possibilità di acquistare una casa e di poter modificare e personalizzare il proprio avatar giocatore. Una cosa sorprendente di questo gioco è che sono presenti più di 700 macchine nel catalogo, che sono suddivise per prezzo e prestazioni.

Forza-Horizon-4
Forza Horizon 4 – Microsoft Game Studios

Migliori videogiochi Xbox Series X/S: nuovi pionieri della next-gen

Cyberpunk 2077

Il primo gioco per Xbox Series X/S che ti consiglio è Cyberpunk 2077, uscito poco dopo il rilascio delle nuove console next gen. Infatti, Cyberpunk 2077 è giocabile sia su Xbox Series X/S che su PS5, però secondo alcuni test, il gioco sembra girare meglio sulla nuova console di casa Microsoft. Cyberpunk 2077 è stato addirittura rimosso dal PS Store, quindi per giocarlo dovrai per forza comprare la versione fisica. Cyberpunk 2077 è un videogioco di ruolo di azione in prima persona, sviluppato e pubblicato lo scorso dicembre da CD Project. Questo videogioco non è nient’altro che un adattamento del gioco di ruolo Cyberpunk uscito nel 1988, che però era giocato con carta e penna. Si ha la possibilità di personalizzare il proprio personaggio da cima a fondo, sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista caratteriale.

Il gioco è ambientato nella città immaginaria di Night City negli Stati Uniti, ci troviamo nel 2077 e il mondo ormai si è evoluto incredibilmente dal punto di vista tecnologico. A seguito di una bancarotta, la popolazione degli Stati Uniti è divisa in classi sociali, a causa di una guerra civile e di vari bombardamenti. Una società di nome Mega-Corporations comanda ormai il centro del paese, mentre delle bande criminali e il governo che prima controllava il paese si contendono il potere su tutte le campagne e le periferie circostanti. Una cosa molto particolare di questo videogioco è che al protagonista non viene mai imposto di salvare il mondo o la società in cui vive. Durante la storia il protagonista dovrà interagire con i cittadini, dovrà cercare di risolvere i propri problemi e il gioco avrà un finale diverso in base alle scelte fatte dal giocatore nel corso della storia.

Cyberpunk-2077
Cyberpunk 2077 – CD Projekt

Gears 5

Nonostante si tratti di un gioco uscito in primis per Xbox One, Gears 5 nella sua versione per console next gen è stato parecchio apprezzato dagli utenti. Infatti, Gears 5, uscito in versione next gen lo stesso giorno del lancio di Xbox Series X/S, è stato votato dalla critica e dagli utenti come uno dei tre giochi migliori videogiochi usciti per Xbox Series X/S. E’ il secondo capitolo della nuovissima trilogia di Gears Of War annunciata all’E3 del 2018.Se si parla di Gears Of War, automaticamente si parla di uno dei capisaldi dei videogiochi per console di casa Microsoft. Gears 5 è l’ennesimo capitolo di questa saga storica, ti sto parlando di uno sparatutto in terza persona sviluppato da The Coalition, che ha come temi principali: guerra, fantascienza e politica.

A differenza degli altri capitoli della serie, The Coalition ha voluto presentare un gameplay molto più libero per Gears 5. Infatti, all’interno del gioco possiamo trovare alcuni accenni di Open World, grazie anche alle ambientazioni studiate molto più nei dettagli. Come anche in tutti gli altri giochi della serie, è presente sia una modalità storia che una multiplayer, da giocare sia in cooperativa online e locale. Le vicende raccontate seguiranno quelle di Gears Of War 4, la storia si concentrerà sul personaggio di Kait Diaz. Nonostante ciò, rivedremo le facce di alcuni personaggi leggendari della serie come Marcus Fenix, JD Fenix e Delmont Walker. La modalità online, invece, sarà strutturata in partite tra due squadre da 5 giocatori ciascuna, le partite inoltre potranno essere sia classificate che veloci. Il Season Pass è stato eliminato, in modo da rendere il multigiocatore completamente gratuito per tutti.

Gears-5
Gears 5 – Microsoft Game Studios

The Medium

Un altro gioco che ti consiglio assolutamente per Xbox Series X/S è The Medium, un videogioco horror psicologico che si gioca in terza persona. Questo gioco è stato sviluppato da Bloober Team e pubblicato per Windows e Xbox Series X/S il 28 Febbraio 2021. L’idea iniziale di questo videogioco risale addirittura al 2012, infatti le intenzioni erano quelle di farlo uscire per Xbox 360, PS3 e Wii U. L’idea fu accantonata poiché si trattava di un gioco irrealizzabile per quei tempi, però con l’approdo della nuova Xbox, i ragazzi dello Blooper Team sono ritornati sui propri passi e hanno compreso che il progetto poteva essere portato avanti. Il gioco ha preso ovviamente spunto da due delle serie videoludiche Horror più famose in circolazione: Silent Hill e Resident Evil. Da quest’ultimi nasce l’idea della terza persona.

Il gioco è ambientato nella Polonia degli anni 90 e il giocatore dovrà ricoprire il ruolo di Marianne. Marianne non è altro che una medium spirituale e il suo compito è quello di soccorrere le anime che si trovano in difficoltà fino a portarle verso la pace. Un giorno la ragazza riceve una telefonata da un uomo di nome Thomas, che è a conoscenza delle abilità di Marianne. Quest’uomo vuole spiegare alla ragazza la provenienza di questi suoi poteri a patto, però, che si incontrino al Niwa Workers Resort. Questo villaggio turistico venne chiuso a causa di un omicidio di massa avvenuto qualche anno prima. Dal momento dell’arrivo di Marianne al villaggio, comincerà il gioco, poiché la ragazza capirà che quel luogo è fortemente collegato con il mondo degli spiriti.

The-Medium
The Medium – Microsoft Game Studios

Control: Ultimate Edition

Il quarto dei migliori videogiochi Xbox Series X/S che ti consiglio di provare è Control, uno sparatutto in prima persona. Il gioco ha uno stile molto dinamico, ed è stato sviluppato da Remedy Entertainment per poi essere pubblicato nel 2019 per console current gen. Un anno dopo, gli sviluppatori hanno annunciato appunto una Ultimate Edition del gioco, creata appositamente per console di nuova generazione. Questa Ultimate Edition di Control, oltre al gioco, contiene due DLC completamente gratuiti, ovvero The Foundation e AWE. Tramite questi DLC si riesce ad arrivare a delle missioni bonus che saranno giocabili solamente una volta finito il gioco. Mikael Ksurinen, sviluppatore di Quantum Break, ha lavorato allo sviluppo di questo gioco. In questa Ultimate Edition possiamo trovare migliorie anche dal punto di vista grafico. Nello specifico gli sviluppatori hanno introdotto il Ray Tracing e hanno migliorato la fluidità del gameplay.

Control ha come protagonista una donna di nome Jesse Faden, che a seguito di un evento paranormale entra in possesso di strani poteri. Subito dopo questo ambiguo avvenimento, il fratello di Jesse sparisce all’improvviso, poiché rapito da un’organizzazione privata. Il gioco comincia quando, dopo 20 anni passati alla ricerca del fratello, Jesse riesce ad individuare la sede dell’organizzazione che rapì suo fratello in passato. Ma diciamo che l’intento di questa organizzazione è quella di attirare a sé Jesse, poiché intendono studiare i suoi poteri sovrannaturali. Durante il corso della storia sia tu che Jesse comprenderete le cause dello strano evento accaduto 20 anni prima. L’intero gioco è stato ambientato all’interno di questa sede, all’interno della quale Jesse dovrà combattere contro i membri di questa associazione di nome Federal Bureau Of Control.

Control-Ultimate-Edition
Control: Ultimate Edition – 505 Games

Immortal Fenyx Rising

Come penultimo gioco di questa sfilza di consigli, ti parlerò di Immortal Fenyx Rising, un gioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft. Il rilascio di questo gioco è stato effettuato poco tempo dopo l’uscita delle nuove console sul mercato, intorno agli inizi del Dicembre 2020. Si tratta di un gioco multipiattaforma, infatti, quasi tutti gli utenti hanno la possibilità di giocarlo. Inizialmente annunciato all’E3 2019 di Los Angeles con il nome di Gods & Monsters, Immortal Fenyx Rising ha avuto lo stesso team di sviluppatori di Assassin’s Creed Odissey. L’idea era quello di rilasciare il gioco verso la fine del Febbraio 2020, ma a causa della Pandemia, la data slittò fino a quella che poi è stata la data ufficiale, ovvero il 3 Dicembre 2020.

Immortal Fenyx Rising è un videogioco action, il cui protagonista porta il nome di Fenyx, personaggio interamente personalizzabile dal videogiocatore. Puoi modificarne il sesso, la voce e tutti gli altri dettagli estetici, che possono essere modificati anche durante il corso della storia, basterà recarsi presso la poltrona di Bellezza della dea Afrodite. Questo gioco è un open world ambientato in un territorio immaginario suddiviso in 7 regioni, che prendono molta ispirazione da quella che è la mitologia greca. Molti hanno addirittura paragonato lo stile di Immortal Fenyx Rising a quello di The Legend Of Zelda: Breath Of The Wild. Prometeo, che è il narratore dell’intero gioco, racconta le gesta di questa guerriera divina di nome Fenyx, che dovrà proteggere l’Olimpo dalla furia del Titano Tifone, che vuole vendicarsi di Zeus per ciò che gli ha fatto.

Immortal-Fenyx-Rising
Immortal Fenyx Rising – Ubisoft

Resident Evil Village

Per concludere questo articolo, ti andrò a parlare del titolo videoludico del momento: Resident Evil Village. Questo ultimo capitolo uscito è il decimo della serie di Resident Evil e si tratta del sequel di Resident Evil 7. Anche questo è un titolo multipiattaforma, giocabile quindi su PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One, Google Stadia e Microsoft Windows. Credo che ormai quasi tutti i videogiocatori esperti conoscano la serie di Resident Evil, e questo ultimo titolo, come anche gli altri della saga, è un videogioco horror survival sviluppato da Capcom. Resident Evil Village è il gioco più fresco fra tutti quelli che ti ho consigliato, infatti, è stato rilasciato sul mercato il 7 Maggio 2021. Il gioco è strutturato in prima persona, e presenta una gestione dell’inventario molto simile a quella del vecchio Resident Evil 4.

Il gioco è stato ambientato 3 anni dopo le avventure di Resident Evil 7, però, questa volta il protagonista è Ethan Winters. Dopo aver incontrato Chris Redfield, personaggio storico della serie, Ethan all’improvviso si ritrova all’interno di un villaggio pieno zeppo di strane creature. L’obiettivo principale del gioco è quello di ritrovare la figlia scomparsa di Ethan, che dovrà appunto sopravvivere a tutte le creature presenti nel Village. La mappa è suddivisa in varie zone, tutte esplorabili e tutte caratterizzate da diversi tipi di nemici, ed è possibile acquistare e vendere armi dal Duca, ovvero il mercante del gioco. C’è anche la possibilità di cacciare degli animali, ottenerne della carne per poi farla cucinare dal Duca mercante. Presenta anche una modalità multiplayer, che permette di giocare fino a 6 persone online.

Resident-Evil-Village
Resident Evil Village – Capcom

I tag:

,

L'autore

Emilio Ottieri

Un nerd a 360 gradi, adoro videogiocare e sono appassionato di fumetti. Voglio unire i miei hobby a quello che amo fare, ovvero scrivere per trasmettere o comunicare qualcosa al lettore.

Vedi tutti gli articoli