Il noto portale online Kotaku ha pubblicato proprio in queste ore un nuovo report dove ha di fatto confermato quello che temevano già in tanti: i Joy-Con di Nintendo Switch hanno presentato almeno in passato non pochi problemi a causa dell’ormai celeberrimo drift alle levette analogiche, ed in particolar modo a quella sinistra.

Difatti come segnalato dal noto portale online di cui sopra, nei scorsi l’assistenza ufficiale di Nintendo sia stata letteralmente inabissata di un grandissimo quantitativo di richieste di assistenza da parte dei clienti, proprio a causa della fastidiosissima presenza del drift alle levette analogiche dei Joy-Con di Nintendo Switch.

E stando a questo report, ad un certo punto le richieste erano talmente tante che Nintendo of America ha avuto grande difficoltà nel riuscire a gestirle correttamente, causando non pochi problemi alle società di terze parti appaltate per risolvere le richieste di riparazione dei clienti, come Syracuse, la United Radio con sede a New York.

Nintendo Switch ed i Joy-Con colpiti dal Drift

Proprio in tal senso, un ex dipendente di questa società ha rivelato a Kotaku quanto segue:

ogni settimana arrivavano facilmente migliaia di Joy-Con. E visto questo fatto non vi nascondo che abbiamo finito per dover allestire un intero nuovo spazio di lavoro solo per la riparazione dei Joy-Con di Nintendo Switch“.

Inoltre ad aggravare ulteriormente il tutto, stando a quanto riferito dal lavoratore in questione, ovviamente anonimo per evitare problemi legali, ad un certo punto Nintendo ha chiesto che tutti i Joy-Con difettosi, inviati dal 2018 in poi in assistenza dai clienti per difettosi, dovessero essere riparati e non più sostituiti con nuove unità come invece accadeva in passato.

Archiviato questo report, non possiamo che segnalarvi come non sia ancora chiaro se i nuovi Joy-Con di Nintendo Switch siano ancora afflitti dal drift oppure meno, ma è altresì importante sottolineare come questo problema abbia portato persona alla creazione di class action negli Stati Uniti nel luglio 2019.

Joy-Con-Nintendo-Switch