Il team creativo di F.I.S.T. Forged in Shadow Torch ha fatto sapere, attraverso un Tweet, che il gioco è entrato nelle fasi finali di sviluppo. Il gioco viene descritto dal publisher come un Dieselpunk Metroidvania. Il protagonista è Rayton, un ex soldato della guerra di resistenza che si è combattuta tra la Legione delle Macchine e Torch City. Rayton deve tornare in azione per provare a salvare un suo amico che è stato arrestato senza motivo. Il suo viaggio si trasformerà presto in un’avventura che coinvolgerà la mafia, la ribellione e la legione. Fortunatamente il carismatico coniglio sarà dotato di un braccio meccanizzato grazie al quale poter acquisire nuovi e straordinari poteri grazie ai quali farsi largo tra i nemici e le tante difficoltà. Lo studio assicura che il gioco sta per entrare nella fase di marketing, e che maggiori informazioni su tutti gli aspetti di F.I.S.T. saranno comunicati nelle prossime settimane.

F.I.S.T. Forged in Shadow Torch: il gioco è quasi completo

Una demo di F.I.S.T. sarà giocabile al GAMECORES Tour, che si terrà dal 15 al 16 maggio a Pechino. TiGames ha dichiarato che questa versione si avvicinerà molto a quello che sarà il prodotto finale, in uscita prossimamente su PC, PS4 e PS5. Maggiori informazioni su data d’uscita, prezzo, versioni e contenuti previsti nel metroidvania sci-fi verranno condivise da Tigames “nelle settimane successive all’evento di Pechino” attraverso i canali social della compagnia.

I tag:

,

L'autore

Giovanni D'Amico

'97. Studio Scienze Politiche presso l'Università della Calabria. Appassionato di letteratura, musica e videogiochi; innamorato di cinema.

Vedi tutti gli articoli