The Last of Us Parte II, ultima fatica di Naughty Dog, è diventato il primo videogioco della storia a ricevere 300 premi GOTY, diventando quindi il gioco più premiato di sempre. A rivelarlo è il sito GameAwards.net, che tiene il conto di tutti i premi GOTY assegnati dalla stampa e dal pubblico, ed è proprio grazie alla somma dei risultati totalizzati nelle due categorie che The Last of Us Part II è riuscito a portare a casa questo invidiabile risultato. Al secondo posto della classifica troviamo The Witcher 3, che ha totalizzato 280 premi. Conclude il podio God of War (2018) con 260 premi totali. Nella classifica troviamo poi successi assoluti come The Elder Scrolls V: Skyrim (229 GOTY), Uncharted 4: Fine di un Ladro (188 GOTY),  The Legend of Zelda: Breath of the Wild (258 GOTY) e Red Dead Redemption 2 (172 GOTY).

La Top 10 della classifica:

 

the last of us goty

The Last of Us Parte II è il primo videogioco della storia a ricevere 300 premi GOTY

L’ampio successo della saga ha portato la HBO ha realizzare una serie tv live-action dedicata, che vedrà coinvolto anche Evan Wells, presidente della Naughty Dog, che ha sviluppato The Last of Us Parte I. Intanto i fan del secondo capitolo sono in attesa di una patch in grado di portare il titolo – giocabile su PS5 in modalità retrocompatibilità – a una risoluzione di 4K a 60 fps, ma sembra che la patch next-gen sarebbe stata cancellata dagli sviluppatori. Ciò non toglie la possibilità di vedere una versione PlayStation 5 del gioco da pubblicare ex-novo, come successo con la remastered del primo capitolo. Il giornalista Jason Schreier ha però di recente reso noto che l’unica cosa certa è il comparto multigiocatore di The Last of Us Parte II, il quale dovrebbe essere rilasciato come titolo standalone nei prossimi mesi.

L'autore

Giovanni D'Amico

'97. Studio Scienze Politiche presso l'Università della Calabria. Appassionato di letteratura, musica e videogiochi; innamorato di cinema.

Vedi tutti gli articoli